top of page
  • Immagine del redattore1BOARD

INCOMUNICABILITÀ ASCENDENTE E DISCENDENTE: UN BEL PROBLEMA

Dopo aver trattato dell’importanza della comunicazione efficace e inclusiva, per completare il quadro è necessario parlare anche dell'incomunicabilità che rappresenta un problema capace di incidere negativamente sul funzionamento e sul benessere delle persone.

Quando la comunicazione è carente o inefficace, si creano barriere che ostacolano il flusso di informazioni tra i collaboratori e le diverse unità aziendali. Questa mancanza di trasparenza può generare stress e ansia, compromettendo il clima lavorativo e la produttività complessiva.


Uno dei principali ostacoli allo sviluppo accelerato è proprio la mancanza di una comunicazione chiara e aperta. Infatti, quando i lavoratori non sono adeguatamente informati riguardo agli obiettivi, alle strategie e alle decisioni aziendali, si sentono alienati, demotivati. Questa dinamica crea un vuoto di fiducia che può degenerare in sospetto e frustrazione, alimentando come il fuoco in un camino, il disagio tra i membri di qualsiasi team.


È anche importante riconoscere che l'incomunicabilità in azienda non è solo una, ma può manifestarsi in varie forme, tra cui la mancanza di comunicazione ascendente e quella discendente.

La comunicazione ascendente, dal basso all'alto della gerarchia organizzativa, è essenziale per consentire alle persone di esprimere le proprie opinioni, le preoccupazioni e le idee. D'altro canto, la comunicazione discendente, dall'alto verso il basso, è fondamentale per informarle sulle decisioni prese, gli obiettivi e le strategie. Essendo fondamentali entrambe le vie di comunicazione, quando sono ostruite, si crea un vuoto di informazioni che può generare incertezza e tensione.

Esiste anche un terzo tipo, la mancanza di comunicazione laterale, ossia quella che avviene tra collaboratori che operano su livelli gerarchici simili o in team diversi. Spesso, la mancanza di interazione tra le varie unità aziendali può ostacolare la condivisione di conoscenze e la collaborazione. Questo isolamento di informazioni può portare a sforzi doppi, errori evitabili e una mancanza di coerenza nelle attività organizzative.


In questo contesto, l'era digitale ha introdotto nuovi canali di comunicazione, ma paradossalmente ha anche contribuito all'aumento dell'incomunicabilità. Infatti, l’uso inefficace degli strumenti digitali può portare a una comunicazione frammentata e superficiale, dove le informazioni importanti si perdono in una moltitudine di messaggi. Inoltre, l'uso eccessivo di email, chat e altre piattaforme può portare a un senso di distanza emotiva tra i membri del team, riducendo la qualità della comunicazione interpersonale.

Per questi motivi, gli effetti di questo fenomeno si riflettono direttamente sul benessere psicologico del capitale umano. La mancanza di chiarezza riguardo ai compiti e alle aspettative, la paura di essere esclusi dalle decisioni chiave o la frustrazione causata dalla mancanza di supporto e feedback possono generare ansia e stress, oltre a eventuali fraintendimenti causati dalla confusione informativa. Questi fattori possono compromettere la soddisfazione lavorativa, aumentare il turnover aziendale e influire negativamente sulla salute mentale delle persone.


Per affrontare l'incomunicabilità in qualsiasi impresa, è necessario adottare una strategia olistica che comprenda l'implementazione di processi e strumenti di comunicazione efficaci, la promozione di una cultura aperta e trasparente, nonché la formazione dei leader sull'importanza della comunicazione.

Inoltre, incoraggiare il dialogo costante, sia formale che informale, può contribuire a ridurre le barriere e a promuovere un ambiente di lavoro sano e collaborativo.

In conclusione possiamo dire che questa inefficacia della comunicazione va al di là della semplice mancanza di parole, ma rappresenta un ostacolo alla crescita e al successo delle organizzazioni e può avere conseguenze significative sulla salute mentale dei collaboratori. Affrontare questo problema richiede un impegno a lungo termine per creare una cultura aziendale basata sulla fiducia, la trasparenza e la comunicazione aperta.


Post recenti

Mostra tutti
bottom of page